Importanza di esami del sangue di routine - Articoli

Consiglia, 2019

Scelta Del Redattore

Importanza di esami del sangue di routine

Gli esami del sangue di routine vengono utilizzati per valutare la salute generale e le condizioni del sangue di una persona. Durante un test di laboratorio, il sangue viene prelevato da una vena, usando una venipuntura o una puntura del dito, e testato per il conteggio delle cellule bianche e rosse, della conta piastrinica e della qualità dell'emoglobina. Attraverso questi risultati, si determina se il sangue è normale. In caso contrario, questo potrebbe essere un segnale di un problema e saranno necessarie altre valutazioni.

Le analisi del sangue di laboratorio vengono eseguite per acquisire informazioni sulle malattie (Keith Brofsky / Photodisc / Getty Images)

A proposito di fatti sul sangue

Il sangue trasporta ossigeno e sostanze nutritive vitali in tutto il corpo. Assorbe anche i rifiuti e le tossine e li trasporta nel sistema digestivo, in modo che il corpo possa sbarazzarsene. Il sangue è composto da cellule rosse e bianche che galleggiano in un fluido chiamato plasma sanguigno. Il plasma contiene anche proteine, sali e piastrine. Le piastrine aiutano nella coagulazione quando si verifica una lesione cutanea, quindi non sanguiniamo a morte.

senso

Come il sangue circola in tutto il corpo, può essere molto rivelatore quando qualcosa non va bene. Inoltre, quando qualcosa non funziona con il sangue, vengono colpite altre parti del corpo.

Le analisi del sangue di routine sono generalmente facili e veloci. I risultati possono essere estremamente utili nel determinare qualsiasi condizione medica sottostante. Se tu o un medico sospettate che qualcosa non va nella vostra salute, un esame del sangue può aiutarvi a capirlo.

condizioni

Gli esami del sangue possono essere il primo passo per determinare se un paziente ha un cancro, tubercolosi, malattia reumatica, anemia, danno epatico, ipotiroidismo o problemi di conta piastrinica. A volte i risultati sono anormali, ma tutte queste condizioni vengono scartate. Ciò significa che sono necessari ulteriori test per capire il problema. A volte, non c'è niente di sbagliato e la persona ha solo sangue geneticamente atipico.

Tipi di esami del sangue

Ci sono quattro diversi test che rientrano nella categoria degli esami del sangue di routine. Sono CT, CD, VHS e Hb. Il medico deciderà quale test è più adatto a te.

CT indica il conteggio totale e determina la quantità di globuli bianchi nel sangue. Queste cellule aumentano quando è presente un'infezione, cioè se il numero di globuli bianchi è alto (più di 10.000 mm / cubo di sangue), significa un'infezione. I pazienti oncologici hanno un conteggio estremamente elevato.

CD è sinonimo di conteggio differenziale e verifica la consistenza dei globuli bianchi. Se hanno dimensioni e forma anormali, possono significare cancro.

VHS rappresenta il tasso di sedimentazione degli eritrociti. Questo misura il grado di sedimentazione dei globuli rossi. Se i risultati sono anormali, possono significare tubercolosi o malattia reumatica.

Hb significa emoglobina e verifica la quantità di globuli rossi. Quantità anormali possono significare anemia o carenza di ferro.

Conta piastrinica

Gli esami del sangue contano anche la quantità di piastrine. Una quantità bassa può significare malattia del fegato o semplicemente genetica. In quest'ultimo caso, può causare un sanguinamento eccessivo dopo un infortunio perché il sangue non coagula bene. Già una quantità elevata di piastrine mette la persona a rischio di avere coaguli di sangue.


Categorie Popolari

Top