Regole di pallavolo seduti - Articoli

Consiglia, 2019

Scelta Del Redattore

Regole di pallavolo seduti

Sebbene negli anni '50 sia stata prodotta una partita di pallavolo nei Paesi Bassi, oggi si gioca in tutto il mondo con squadre che si qualificano per i Giochi Paralimpici. Per qualificarsi per gli Stati Uniti o per giocare alle Paralimpiadi, il giocatore non può giocare a pallavolo in piedi. Le limitazioni possono essere dovute a amputazioni, poliomelite, gravi disfunzioni del ginocchio, protesi d'anca, sostituzione del ginocchio o perdita dell'uso muscolare.

Questa posizione lo squalificherebbe dal giocare a pallavolo seduti. (Immagine beach volley di YURY MARYUNIN da Fotolia.com)

Storia della pallavolo seduta

Secondo Passport, la pallavolo seduta è la combinazione di pallavolo e sport tedesco chiamato sitzball. La seduta di pallavolo è stata accettata come programma dell'Organizzazione sportiva internazionale nel 1978. È stata giocata per la prima volta in una Paraolimpiade nel 1980 con sette squadre partecipanti. Gli Stati Uniti parteciparono ai Giochi Paralimpici per la prima volta nel 1984. Nelle partite del 2004, la squadra maschile degli Stati Uniti arrivò sesta e la squadra femminile arrivò terza con la medaglia di bronzo. Le donne hanno vinto l'argento nel 2008, insieme alle medaglie d'oro all'Euro Cup 2009 e alla Coppa del Mondo della Paralympic World Volleyball Organization 2010. Uomini sono stati lasciati con l'argento ai Giochi Parapan americani del 2007, mancando di poco l'opportunità di partecipare al Paralimpiadi del 2008.

Modifiche del tribunale

Mentre nella tradizionale pallavolo la corte misura 9 metri per 18 metri, un campo da pallavolo seduto misura 6 metri per 10 metri. Il campo è diviso a metà dalla linea centrale, facendo due blocchi che misurano 6 metri per 5 metri. L'altezza della rete è 1,15 m per gli uomini e 1,05 m per le donne. Le linee di attacco sono parallele posizionate a 2 m dalla linea centrale. Le linee di servizio sono 1,75 m. Sono disegnati all'interno della zona di servizio alla fine di ogni blocco. Le linee della zona di servizio sono posizionate a 2 m dalla linea di fondo del campo.

Regole specifiche della pallavolo seduta

La posizione di ciascun giocatore è determinata dalla posizione del proprio fondo, dall'area dalle spalle alle natiche. Le mani e le gambe possono essere fuori dal campo, nella zona d'attacco o nella zona libera. Il giocatore può toccare il campo opposto con la mano se una parte della mano è in contatto con la linea centrale o sopra di essa. Il giocatore non può toccare il campo avversario con nessun'altra parte del corpo. Può spostarsi nello spazio dell'avversario, sotto la rete, purché non interferisca con l'azione dell'avversario. Il giocatore deve mantenere i glutei in campo quando si effettua qualsiasi tipo di attacco. Un giocatore dalla linea di fondo può eseguire l'attacco da qualsiasi altezza, ma il suo fondo non deve toccare o attraversare la linea di attacco. Durante il gioco, il giocatore deve mantenere una parte del corpo in contatto con il campo, eccetto per un momento di perdita di contatto durante una partita di difesa. L'arbitro posiziona i palmi insieme, uno in alto e uno in basso, allunga le braccia a terra e alza la parte superiore del braccio per segnalare "sollevato da terra". L'arbitro si trova vicino al campo a causa dell'altezza della rete e della posizione seduta dei giocatori.


Categorie Popolari

Top