Cosa sono le filiali o le società affiliate non consolidate? - Articoli

Consiglia, 2019

Scelta Del Redattore

Cosa sono le filiali o le società affiliate non consolidate?

Le aziende sono responsabili dei loro investimenti in altre società in base alle dimensioni e alla natura della loro partecipazione. Quando una società possiede il controllo di un'altra, solitamente deve includere tutte le informazioni di tale società nei suoi bilanci, come se si trattasse di un'unica società, un processo chiamato consolidamento. Le società controllate e collegate non consolidate sono società nelle quali un altro ha una quota significativa, ma non il controllo, che richiederebbe bilanci consolidati.

Secondo il tipo di partecipazione, la registrazione nei libri contabili varia (Hemera Technologies / Photos.com / Getty Images)

Livelli di controllo

Le regole che disciplinano la rendicontazione finanziaria delle imprese definiscono due livelli di investimento tra imprese senza una che controlla l'altra: passiva e influente. In un investimento passivo, la società di investimento è solo un altro azionista. Non si dispone di una fetta sufficientemente ampia di "società target" per influenzare le politiche o le strategie aziendali. Un investimento influente, d'altro canto, è abbastanza ampio da consentire alla società di investimento di influenzare il modo in cui la società target opera, ad esempio attraverso una posizione sulla scacchiera.

tipi

Nelle note a piè di pagina del bilancio, una società può o meno divulgare la natura della sua relazione con le sue controllate non consolidate e le società affiliate, ma generalmente descrive come le tratta a fini contabili. Di solito, sono trattati come investimenti influenti. Le filiali non consolidate sono spesso create dalla stessa società di investimento - come in joint venture create per condividere i costi con un'altra società, o "società a destinazione speciale", società temporanee create per separare le spese e il reddito di progetti specifici da la stessa società di investitori. Gli affiliati, d'altra parte, sono solitamente società indipendenti, da cui l'investitore ha acquistato una partecipazione influente.

contabilità

Le regole contabili descrivono generalmente un investimento passivo come uno che include fino al 20% delle azioni disponibili di un'azienda, mentre una quota influente è superiore al 20%, ma inferiore al 50%. Queste sono solo regole generali, in quanto è possibile controllare un'azienda con meno del 50% delle sue azioni e un investitore può essere influente anche senza avere il 20% delle azioni. Generalmente, è responsabilità della direzione della società di investimento decidere quale dei tipi di partecipazione avrà, ma questa decisione dovrà essere approvata dai revisori esterni della società. Nei loro bilanci, le società sono responsabili dei loro investimenti passivi semplicemente informando il valore di mercato delle azioni che detengono, ma devono trattare gli investimenti influenti attraverso il metodo della contabilità azionaria.

Metodo di uguaglianza

Nel metodo del patrimonio netto, la società segnala il suo investimento come una attività nel suo stato patrimoniale, con un valore pari a quello che la società ha pagato per la sua quota nella società target. Quando la società target guadagna, il valore dell'investimento aumenta in base alla quota del profitto dell'investitore e, se ha una perdita, il valore scende in base alla sua quota della perdita. A differenza degli investimenti passivi, il valore di mercato delle azioni non entra nel calcolo, perché, per definizione, una quota influente consente all'azienda di manipolare questo valore.


Categorie Popolari

Top