Esercizi durante il recupero di fratture omerali - Articoli

Consiglia, 2019

Scelta Del Redattore

Esercizi durante il recupero di fratture omerali

La frattura del collo dell'omero si verifica nella zona più difficile da riabilitare: la spalla. L'omero è il grande osso del braccio, e la porzione della cima che si attacca alla spalla è chiamata omero. Gli esercizi post-infortunio aiutano a riabilitare la spalla, ma il tipo di esercizi dipende dalla gravità della frattura.

La cervice si inserisce nella cintura della spalla (Jupiterimages / Goodshoot / Getty Images)

Esercizi pendolari

Quando si verifica la frattura del collo dell'omero, è importante conoscere il tipo di frattura. Se c'è poco spostamento tra i frammenti ossei, la lesione non richiede un intervento chirurgico. Sostieni il tuo braccio per due settimane in una fionda, quindi esegui esercizi a pendolo con poca libertà di movimento. Per questo esercizio, posizionare il braccio senza ferirsi su un banco, sul retro di un divano o su un altro piano disteso piano e orizzontale. Piega il busto in avanti e rilassa il braccio ferito verso il pavimento. La colonna vertebrale dovrebbe essere diritta e le ginocchia leggermente piegate. Fai oscillare il braccio avanti e indietro lentamente. Questo fa sì che l'omero si muova all'articolazione della spalla. Quindi oscilla il braccio lateralmente.

Esercizi pendolari sono anche utili per le persone con fratture più gravi che necessitano di un intervento chirurgico. Questi esercizi sono appropriati dalle sei alle otto settimane dopo l'intervento.

Rotazione esterna isometrica

Quando una frattura è più di un centimetro, consiste di due frammenti, o c'è anche uno spostamento della spalla, probabilmente sarà necessario un intervento chirurgico. L'immobilizzazione dopo l'intervento chirurgico causa rigidità e ritardo nella riabilitazione. Gli esercizi isometrici intorno al sito di riparazione della spalla subito dopo l'intervento chirurgico possono migliorare la stabilità, tuttavia è il medico che decide quando sei pronto per questi esercizi. La rotazione esterna e l'abduzione isometrica sono esercizi tipici. Per eseguire la rotazione esterna, stare di lato da un muro, con il braccio malato vicino al muro. Piegare il braccio per fare un angolo retto, il gomito dovrebbe essere al tuo fianco e il tuo avambraccio puntato in avanti. Appoggia il dorso della mano contro il muro e spingilo.

Abduzione isometrica della spalla

L'abduzione isometrica favorisce anche la stabilità articolare. Per fare questo, sollevare lateralmente il braccio ferito lontano dal corpo. Posiziona il palmo dell'altro braccio contro l'esterno della parte superiore del braccio ferito. Spingi il palmo con il braccio ferito e resisti con la mano. Non dovrebbe muoversi.

Wall Climbing

L'arrampicata sul muro, insieme agli esercizi pendolari, aiuta a recuperare la gamma di movimento. Come con gli esercizi a pendolo, i pazienti saranno in grado di eseguire scalate da parete a sei-otto settimane dopo l'intervento. Questo esercizio non dovrebbe causare dolore. Per fare questo, stare a circa 2 pollici da un muro e posizionare il palmo del braccio ferito contro il muro con le dita rivolte verso l'alto. Quindi cammina con le dita sul muro più in alto che puoi senza dolore.


Top