Sintomi di allergia causati da tappeti - Articoli

Consiglia, 2019

Scelta Del Redattore

Sintomi di allergia causati da tappeti

Una persona può essere allergica ai tappeti per diversi motivi, nuovi o usati. Le allergie possono variare a seconda delle condizioni del tappeto, ma in ogni caso, il modo migliore per risolvere il problema è quello di rimuovere il tappeto non appena i segni e i sintomi di allergia si presentano.

Tappeti e tappeti accumulano batteri di tutti i tipi (Immagine del tappeto di sfondo di fotolia © 2happy da Fotolia.com)

Sintomi di allergie causati da nuovi tappeti

Nuovi tappeti tendono a rilasciare sostanze chimiche nell'aria e inoltre, la colla posta sotto di essa è nota per sciogliere composti organici che possono essere instabili e dannosi per l'aria della vostra casa. In tali casi, possono verificarsi problemi respiratori che accompagnano sintomi come tosse, mal di testa e stanchezza. Il responsabile di questo è il 4-fenilcicloesano composto, trovato in nuovi tappeti. L'emissione della sostanza nell'aria si riduce di solito pochi giorni dopo l'installazione del tappeto.

Sintomi di allergie causate da tappeti usati

Più a lungo il tappeto rimane in una casa, maggiore è l'accumulo di polvere, acari della polvere e peli di animale, tra le altre cose. Questo può scatenare l'asma nelle persone suscettibili di esso. Inoltre, l'irritazione degli occhi, la mancanza di respiro e la debolezza generale possono verificarsi mentre la persona si trova vicino al tappeto.

Sintomi di allergie cutanee causate da tappeti

Il contatto con tappeti, sia nuovi che usati, può interferire con la salute della pelle. I sintomi possono includere arrossamento, prurito o comparsa di macchie ruvide sulla pelle, specialmente nelle aree che sono venute a diretto contatto con il tappeto.


Categorie Popolari

Top