Come gli anticorpi uccidono i batteri - Articoli

Consiglia, 2019

Scelta Del Redattore

Come gli anticorpi uccidono i batteri

Il corpo umano è una macchina ben armonizzata: innumerevoli cellule che eseguono funzioni specializzate lavorano insieme per far funzionare il corpo umano. Se una sostanza nociva, come un batterio pericoloso, entra nel corpo, può interrompere il funzionamento dell'intera macchina biologica. Ecco perché il corpo ha il suo sistema di difesa, il cosiddetto sistema immunitario, che produce anticorpi per aiutare a uccidere questi pericolosi batteri.

Mentre ci sono batteri che aiutano il corpo, ce ne sono altri che lo danneggiano. (Jupiterimages / Photos.com / Getty Images)

Rilevazione di batteri

Il primo passo del sistema immunitario quando si investe nella distruzione di un batterio o di una sostanza estranea è quello di rilevare i batteri come una possibile minaccia per il corpo. Gli anticorpi usano un tipo di sistema di identificazione molecolare noto come "antigeni". Questi sono i gruppi molecolari esterni di cellule che sono diversi per diversi tipi di cellule. Il lavoro di identificare i batteri che non appartengono al corpo è il lavoro di cellule chiamate linfociti B.

Classificare il batterio

Poiché i linfociti B identificano i batteri come qualcosa che non appartiene al corpo umano, produce anticorpi specifici per quei batteri: gli anticorpi che sono progettati per combattere gli antigeni dei batteri. Quando gli anticorpi si attaccano ad una cellula, la etichettano come batteri per i linfociti T del corpo, che sono le cellule che effettivamente uccidono i batteri (e altri organismi nocivi all'interno del corpo).

Identificazione futura

Poiché i linfociti B producono anticorpi che si legano a un tipo specifico di batteri, questi anticorpi rimangono nel corpo per il resto della vita di una persona. Pertanto, i linfociti T non devono aspettare che i linfociti B identifichino i batteri poiché non sono una parte naturale del corpo per produrre gli anticorpi specializzati. Invece, gli anticorpi rileveranno automaticamente i batteri e li contrassegneranno per combatterli.

Malattia autoimmune

Lo stesso sistema di marcatura che combatte i batteri può anche trasformare il sistema immunitario del corpo contro se stesso. Se uno si ammala di una malattia nota come "malattia autoimmune", i linfociti B smetteranno di riconoscere gli antigeni del corpo e cominceranno a confondere le cellule del corpo come corpi estranei. Di conseguenza, iniziano a produrre anticorpi progettati per combattere le cellule del corpo, contrassegnandoli per essere distrutti dai linfociti T. Se non trattata, questa malattia è fatale.


Top