Come sviluppare una routine di allenamento per sassofono - Articoli

Consiglia, 2019

Scelta Del Redattore

Come sviluppare una routine di allenamento per sassofono

Se vuoi giocare bene, è necessaria una routine di pratica quotidiana per il sassofono. Idealmente, la routine dovrebbe essere proprio questa: routine. La pratica dovrebbe essere uniforme e affrontare le questioni che possiedi come strumentista e non rinforzare le cose che già fai bene. La routine pratica dovrebbe essere abbastanza distinta e basata sulla tecnica.

indicazioni

Una routine di allenamento contribuirà a migliorare le prestazioni del sassofono. (Jupiterimages / Immagini Brand X / Immagini Getty)
  1. Pratica il seguente esercizio di respirazione: forza l'aria dal diaframma spingendola attraverso la gola e fuori dalla bocca sotto forma di spina dorsale. Fallo senza lo strumento. Utilizzare il diaframma per mantenere una pressione costante. Metti la mano sullo stomaco e inspiralo quando suoni. Se il tuo stomaco non si muove, non stai usando il diaframma. In tal caso, sdraiati sulla schiena, che è una posizione in cui il corpo utilizza automaticamente il diaframma. In questa posizione, inspira il più profondamente possibile e fai uscire l'aria in modo controllato.

  2. Studia le scale quotidianamente poiché sono una parte fondamentale della musica. Ci sono dodici scale principali e dodici scale minori. Inizia con le scale più grandi e suonale in due ottave usando otto note con il metronomo. Inizia con un tempo di 90 battiti al minuto e aumenta finché non riesci a toccare le scale senza commettere errori. Dovresti lavorare su tutte le scale e gli arpeggi.

  3. Prendi più aria che puoi e tocca una C media tenendola il più a lungo possibile senza lasciare che la nota si sintonizzi. Cambia il bocchino (magari rilassando i muscoli facciali) e vedi se il tono esce più chiaramente. Le note lunghe non solo aiutano a controllare il respiro ma anche i toni in generale. Sigurd M. Rasher ha un libro di tecniche in tonalità che aiuteranno ad aumentare la sua portata (vedi riferimento 2).

  4. Scegli una cartella di lavoro standard che costringerà le tue dita a una progressione musicale comune come II-V-I o I-IV-II-V. Lavora ogni giorno e sempre con un metronomo. Dovrebbero anche essere praticati modelli insoliti. La maggior parte della musica viene sviluppata il martedì e il giovedì, quindi esercitarsi in schemi di note da un quarto e studi cromatici può portare ad acquisire competenze tecniche. La serie Ramon Ricker in questi esercizi è molto utile (vedi riferimento 1).

  5. Metti tutto insieme suonando la canzone in "meno uno". MMO è disponibile su CD forniti con libri di musica. Tu suoni gli assoli e provi la tua tecnica su canzoni vere. James Aebersold ha molti titoli disponibili (vedi riferimento 3).

suggerimenti

  • Idealmente, una routine di pratica non dovrebbe essere inferiore a 45 minuti. Tuttavia, qualche pratica è meglio di niente.

Cosa ti serve

  • sassofono
  • Libri tecnici
  • metronomo
  • Spartito

Top