La pressione sanguigna aumenta quando sei malato? - Articoli

Consiglia, 2019

Scelta Del Redattore

La pressione sanguigna aumenta quando sei malato?

La pressione alta, o ipertensione, viene diagnosticata quando la pressione arteriosa attraverso le arterie è più alta del normale. Il medico controlla due tipi di pressione contemporaneamente, sistolica e diastolica. Una lettura di 120 (sistolica) per 80 (diastolica) è normale; 140 per 90 è considerato alto. Devono essere fatte diverse letture per determinare un'ipertensione effettiva. Oltre all'ipertensione, altri tipi di malattia e alcuni farmaci possono anche causare un aumento della pressione sanguigna.

circolo ematico (Immagini di Comstock / Comstock / Getty Images)

Che cosa causa un aumento della pressione alta?

Cose semplici come una visita dal medico possono causare un temporaneo picco di pressione, questo fatto è noto come "sindrome del camice bianco". Un altro fattore che contribuisce a un temporaneo aumento della pressione è il tempo. In inverno è naturalmente più alto e in estate, più in basso. Il freddo fa sì che le navi si restringano, restringendo il flusso sanguigno e aumentando la pressione. Le malattie, in particolare quelle che sono accompagnate da febbre e infezione, possono anche contribuire ad un improvviso aumento della pressione.

In che modo le malattie causano un aumento della pressione sanguigna?

Ci sono diversi modi in cui un raffreddore o un'influenza, in particolare se c'è la febbre, può causare un aumento della lettura della pressione sanguigna. Ogni volta che sei febbrile, il corpo sta lavorando per porre fine all'infezione. La febbre aumenta la temperatura, accelera la frequenza cardiaca e aumenta i livelli di pressione. Ciò è dovuto alla vasocostrizione (restringimento dei vasi sanguigni). Se hai la febbre, la pressione sarà probabilmente alta. Un aumento della frequenza cardiaca può verificarsi anche durante altri tipi di infezioni virali e batteriche, tra cui bronchite, polmonite e infezione della gola. Ciò accade in risposta all'aumentata richiesta di ossigeno del tuo cuore, in modo che il tuo sistema possa combattere le infezioni. Un aumento della frequenza cardiaca può anche causare un aumento della pressione. La disidratazione da febbre o infezione può aumentare anche.

Freddo, curativo e aumento della pressione sanguigna

Un modo per ridurre il rischio di un picco di pressione durante una malattia è controllare quali farmaci o farmaci stai assumendo. Oltre agli effetti della febbre, la pressione può anche essere influenzata dai farmaci. I maggiori colpevoli sono i prodotti da banco, che contengono decongestionanti. I decongestionanti funzionano riducendo i vasi sanguigni nel naso, aiutandoti a respirare meglio, ma restringono anche altri vasi aumentando la pressione. Pseudoefedrina, efedrina, fenilefrina, nafazolina e ossimetazolina sono alcuni decongestionanti da evitare se si soffre di pressione alta.

Altre malattie possono aumentare la pressione sanguigna?

L'ipertensione può essere il risultato di molte condizioni e diverse malattie, che possono includere: diabete, malattie renali, arteriosclerosi, aterosclerosi e persino gravidanza. I ricercatori del Beth Israel Deaconess Hospital di Boston hanno dichiarato il 15 maggio 2009 che i topi che erano stati infettati da citomegalovirus (CMV) avevano più probabilità di soffrire di ipertensione. Il CMV è, in effetti, un gruppo di virus che infetta uomini e altri animali, compresi i ratti. Attacca le cellule in vari organi del corpo. Le infezioni causate da CMV sono diffuse nella popolazione umana, colpendo il 60-90% degli adulti in tutto il mondo. Aumentano l'attività della renina, un enzima associato all'ipertensione e anche all'angiotensina 11, una proteina legata anche a questo aumento.

La malattia può anche abbassare la pressione sanguigna?

Oltre a contribuire all'aumento della pressione sanguigna, malattie e infezioni possono anche causare un rapido calo della pressione sanguigna, noto come ipotensione. Durante qualsiasi processo infettivo o di malattia, il medico vorrà monitorare regolarmente la pressione sanguigna, il che ti aiuterà a conoscere la gravità della tua condizione e lo stato attuale dell'ipertensione.


Categorie Popolari

Top